03
May
2021
H 12:30

#PODCAST

Pierantoni Shoes

Alessia Pierantoni sarà protagonista del podcast dedicato a Pierantoni Shoes, laboratorio specializzato da un decennio nella creazione e realizzazione artigianale di calzature per produzioni come “Carnival Row”, “The King’s Man”, “Games of Throne” e “Cruella” e collaborando con costumisti come Carlo Poggioli per la serie dedicata a Caravaggio, o Maurizio Millenotti per “I fratelli De Filippo”, o Milena Canonero per “Resilient”.

28
Apr
2021
H 18:30

#LIVESTREAM

PROGETTAZIONE ViRTUALE E GAMING

Fabio Viola, game designer ed esperto di cultura digitale, dialoga  in diretta IG su @romaisonproject con Clara Tosi Pamphili, a proposito dell’approdo della moda e del costume nel mondo della progettazione virtuale e del gaming. Dalla creazione di veri e propri abiti e accessori per vestire di pixel gli avatar degli utenti dei videogiochi, alla vera e propria evoluzione della produzione creativa nella realtà aumentata. 

26
Apr
2021
H 12:30

#ENCOUNTERS

ROMOLO SORMANI RACCONTA E.RANCATI

Tornano le video interviste del ciclo Encounters: Romolo Sormani, racconta la storia di E. Rancati -laboratorioattivo a Roma dal 1920 – guidando il pubblico nelle stanze dove nascono e vengono realizzati mobili, oggetti, armi, gioielli, accessori per lo spettacolo. Dai gladiatori di “Spartacus”, a quelli di Russel Crowe, Rancati ha armato eserciti, creato corone, troni, e collaborato a capolavori della storia del cinema, fino alle serie di grande successo come “Suburra”.

23
Apr
2021
H 18:30

#LIVESTREAM

Costumisti i nuovi influencer?

si parlerà di come i costumi- sti siano diventati i nuovi influencer, grazie al fenomeno di serie iconiche come “Undoing”, “The Queen of Gambit” o “Bridgerton”, creando nuovi im- maginari dello stile. Ne discuteranno, introdotte da Alessio de’Navasques,Michela D’Angelo stylist e influencer, Giuliana Matarrese firma di “Marie Claire Italia” e “Il Messaggero” e Silvia Vacirca, Ph.D in History of Europe, collaboratrice di “Harper’s Bazaar Italia” e studiosa di costume.

21
Apr
2021
H 12:30

#PODCAST

NATALE DI ROMA

Per festeggiare il 2774° Natale di Roma, Clara Tosi Pamphili, curatrice del progetto, ripercorre il mito capitolino nel cinema e nel costume: dai “sandaloni”, i film degli anni Sessanta che hanno raccontato la leggenda di Roma con ricostruzioni epiche e fantasiose, come “Romolo e Remo” diretto da Sergio Corbucci nel 1961, al rigore della recitazione in proto-latino in “Il Primo Re” (2019) di Matteo Rovere, premiato con il David di Donatello per la Fotografia.

14
Apr
2021
H 12:30

#PODCAST

PIATTELLI

Bruno Piattelli, fondatore, ripercorre la storia della sartoria Piattelli: dall’esordio al successo internazionale, anche attraverso le collaborazioni con registi come Zeffirelli, Visconti, De Sica e gli abiti realizzati per film iconici e per attori come Marcello Mastroianni, Gian Maria Volonté, Orson Wells, Costa Gravas a Pierre Clementi, tra evoluzione del costume e storia del cinema.

08
Apr
2021
H 18:30

#LIVESTREAM

ROMEO GIGLI

Lo stilista Romeo Gigli, innovatore dello stile degli anni Ottanta e Novanta, dialoga con Clara Tosi Pamphili, curatrice del progetto a proposito del rapporto tra moda e costume, tra reciproci scambi e ispirazioni. Celebre per aver rinnovato l’iconografia di donne cosmopolite, eteree viaggiatrici, Gigli ha anche  ha firmato nel 2017 i costumi per il “Don Giovanni” di Mozart con progetto e scenografie di Barnaba Fornasetti.

03
Apr
2021
H 12:30

#PODCAST

LUCA LITRICO: LA STORIA DELLA SARTORIA LITRICO

Luca Litrico, nipote del fondatore Angelo, racconta la storia della “Sartoria della Dolcevita”. Attraverso foto d’epoca, bozzetti originali e altri materiali d’archivio, il sodalizio con alcuni degli attori, degli artisti e dei personaggi più importanti di quegli anni: da John Houston, ad Amedeo Nazzari, Rossano Brazzi, Vittorio Gassman, Richard Burton, John Kennedy, Nikita Krushev.

02
Apr
2021
H 18:30

#LIVESTREAM

FASHION FILM COSTUME DESIGN E CINEMA

Diane Pernet, icona del fashion journalism e fondatrice e direttrice di ASVOFF festival, dialoga con Clara Tosi Pamphili curatrice del progetto a proposito del fashion film come opera ibrida, tra moda e cinema e rappresentazione innovativa dello stile.

25
Mar
2021
H 12:30

#ENCOUNTERS

MASSIMO CANTINI PARRINI

Video intervista con Massimo Cantini Parrini, considerato tra i più talentuosi e importanti della nuova generazione di costumisti italiani

19
Mar
2021
H 12:30

#PODCAST

ROCCHETTI E ROCCHETTI

La storia di Rocchetti e Rocchetti, che dalla metà dell’Ottocento realizza artigianalmente parrucche per lo spettacolo, raccontata da Luigi Rocchetti, ultima generazione della famiglia.

09
Mar
2021
H 12:30

#ENCOUNTERS

Aldo Signoretti

Video intervista con Aldo Signoretti, che racconta come nasce il “design” di un personaggio cinematografico, dal trucco all’hair styling.

03
Mar
2021
H 18:30

#LIVESTREAM

LA COSTRUZIONE DI UN ARCHIVIO DI MODA E COSTUME

In diretta Instagram dalle 18.30, Alessandra Arezzi Boza, curatrice e storica della moda dialoga con Clara Tosi Pamphili, curatrice del progetto.

02
Mar
2021
H 12:30

Aldo Signoretti

Pluripremiato creatore delle teste più indimenticabili da Apocalypto a Moulin Rouge a Zoolander, Aldo Signoretti racconta la storia e l’importanza del trucco e dell’hair styling nel cinema.

Encounters

ANASTASIA MAKULOVA
CARLO POGGIOLI
GABRIELE MAYER
GABRIELLA PESCUCCI
LUIGI ROCCHETTI
MARIA ROSARIA SORRENTINO
SILVIO ZACCHINO LUIGI GIORGINO
VALENTINA FUCCI

Dicono di ROMAISON


L’Officiel Italia

“I capi sono veri e propri tesori, molti dei quali spesso inediti; vanno poi ad arricchire la collezione pezzi unici gentilmente donati dai privati. In un gioco di rimandi tra pezzi d’epoca e costumi.”

Giorgia Cantarini

Harper’s Bazaar

“Laboratori e atelier che risuonano come luoghi mitici per gli appassionati della storia della moda e del cinema italiano”

Riccardo Conti

MFF

“Moda e cinema insieme ancora una volta come  ai tempi della Hollywood sul Tevere”

Gianpietro Baudo

WWD

“An exhibition in Rome is highlighting the city’s long-standing tradition of the “sartorie di costume,” or costume atelier and the relationship between the film and fashion industries”

Martino Carrera

Marie Claire

“Dove la cultura – altro che social, altro che community, altro che diversity! – da millenni si muove lungo traiettorie impreviste, connessioni sorprendenti, incontri casuali”

Antonio Mancinelli

Numéro

“Qu’il s’agisse de rétrospectives consacrées à des cinéastes, à des acteurs ou à des couturiers, ou bien d’expositions thématiques rassemblant les pièces les plus exceptionnelles de l’histoire du vêtement ou des longs et courts métrages cultes, ces deux domaines artistiques ne cessent d’être revisités par les musées et fondations. Mais il est bien plus rare qu’une exposition se concentre sur les studios de production des costumes, qui font pourtant le lien entre ces deux champs majeurs de création”

Matthieu Jacquet

D Repubblica

Tra abiti d’epoca, costumi, bozzetti e fotografie appartenenti ad archivi privati e a collezioni di sartorie teatrali e cinematografiche il percorso si snoda attraverso 100 pezzi indimenticabili

Sofia Gnoli

Vogue

“Quant’è vitale il rapporto tra moda e costume, tra creazioni cucite per i tempi correnti e quelle imbastite per il tempo della narrazione cinematografica e teatrale. Quella che silenziosamente è custodita nelle sartorie romane è una traccia preziosa di cultura materiale, ma anche un virtuoso esempio di economia circolare”

Marta Galli

i-D

“ROMAISON 2020 non è solo un’esposizione, ma un laboratorio di ricerca, portando al centro quei nomi che, da dietro le quinte, si fanno forza motrice degli immaginari del grande schermo“

Carolina Davalli

#ROMAISON